Strage di piazza Loggia: tra ricordo e memoria


Dettaglio eventi


Auditorium 1861 Unità d’Italia – Piazza Carlo Cattaneo, Corte Franca (BS)

Proiezione di un filmato che racchiude 43 anni di storia, dal titolo: Giugno 2017 – La sentenza si condanna.
Il Parlamento italiano ha promulgato il 9 maggio quale “Giorno della Memoria”, al fine di ricordare tutte le vittime del terrorismo, interno e internazionale, e delle stragi di tale matrice (legge n.56 del 4.6.2007).
La città di Brescia ha voluto tradurre questa indicazione con la realizzazione di un progetto che sottolinei il ricordo delle vittime. La sequenza di formelle (oltre 430), con inciso il nome di una vittima del terrorismo e della violenza politica, ha la sua partenza da Piazza Loggia, per ricordare i concittadini bresciani colpiti in quel luogo il 28 maggio 1974, l’itinerario si snoda poi verso il Castello seguendo la via di Contrada S. Urbano. Casa della Memoria ha deciso di promuovere il progetto “Una formella per ogni vittima” tramite una sottoscrizione con l’acquisto di una cartolina dedicata messa a disposizione dalle varie associazioni culturali, artistiche, sportive, dalle librerie e dai punti vendita di coloro che intenderanno associarsi al progetto. Tutte le cartoline, compilate con l’indirizzo dal sottoscrittore stesso, sono numerate progressivamente e munite di una matrice sulla quale sarà evidenziato l’importo del contributo e i dati del sottoscrittore.

In collaborazione con Comune di Corte Franca con il patrocinio di Comune di Cazzago S.Martino, Cologne, Erbusco, Ome, Palazzolo Sull’Oglio, Paratico, Passirano, Provaglio d’Iseo, Rodengo Saiano e Casa della Memoria